Metodo Monari

 

Il Metodo Monari

Il Metodo Monari è un lavoro di gruppo, un lavoro sul corpo, sulla struttura muscolare per sciogliere i blocchi e le rigidità che interrompono l’armonia del corpo.
Mira all’allungamento e all’elasticità dei muscoli posteriori, il cui accorciamento è causa di disturbi alla colonna vertebrale e responsabile dello squilibrio di tutto il corpo.
Artrosi, artriti, mal di testa, mal di schiena, ernia al disco, scoliosi, artrosi all’anca, periartrite di spalla, sono l’effetto di una sofferenza emotiva dimenticata, di muscoli rigidi, sono la testimonianza della nostra solitudine.
Blocchi muscolari creati per la mancanza di calore, per l’impossibilità di lasciare libero il corpo di vivere sensazioni e emozioni.
Convenzioni sociali, sofferenze e incomprensioni hanno costretto il corpo a irrigidirsi trattenendo ciò che non poteva esprimere soffocando una natura libera e selvaggia, una sana natura selvaggia.
Spalle rigide, mandibole serrate, bacino bloccato impediscono ogni movimento libero e lamentano la loro prigionia con forti dolori.
Un seno floscio è la risposta a un torace che non respira, costretto a incurvarsi da una zona cervicale rigida. Un ventre gonfio è l’effetto di una contrattura dei muscoli della zona lombare che innarca la colonna e spinge il ventre in avanti.

simmetrie struttura

Sciogliere i blocchi muscolari significa

rimettere in asse la struttura ossea, ridare giovinezza al corpo, ma soprattutto significa ripristinare una continuità interrotta dal freddo e dall’isolamento.
Il lavoro sulla struttura muscolare libera il corpo e le emozioni sepolte e riapre la possibilità di entrare in contatto con il corpo degli altri.
Nei lavori di relazione, che vengono fatti successivamente, il corpo più libero e più forte si dà l’autorizzazione a vivere la propria natura, a esprimere e ricomporre una socialità innata, scoprendo con stupore quanta innaturalezza e sofferenza ha portato la muraglia contro gli altri nel rispetto delle convenzioni sociali.
Con i muscoli allungati e ammorbiditi si può di nuovo sentire quel calore che era stato interrotto, e con la magia del calore la nostra natura prende vita e forza per disubbidire a regole e convenzioni che la soffocano. Quando finalmente la nostra vera natura può esprimersi ritroviamo bellezza e libertà, la pelle è più lucida, il corpo è più snello, gli occhi parlano e la vita scorre, il corpo non urla più di dolore.

il Metodo Monari può essere applicato a molte patologie, ovvero:

REUMATICHE – lavoro sul danno secondario

OSTEOARTICOLARI:

scoliosi

dorso curvo

ernia discale

periartrite di spalla

artrosi all’anca

lussazione congenita dell’anca

torcicollo

piede piatto

cavo e torto

tunnel carpale

patologia dei tendini

MUSCOLARI:

mal di schiena

lombalgie

cervicalgie

contratture muscolari

NEUROLOGICHE:

sclerosi multipla

paralisi cereblare infantile

ischemia emorragica celebrale

VISCERALI:

ernia iatale

colon irritabile

malattie croniche gastro intestinali

Metodo_Monari_gruppo